Quadra s.r.l.

La Società

In Quadra ci occupiamo, dal 1995, di fornire consulenza e formazione sulla  sicurezza del macchinario.

Garantiamo la conformità delle macchine alle Norme, Direttive e Regolamenti europei (Direttiva Macchine, Atex, PED, ecc.) ed internazionali, in particolare per Stati Uniti, Canada, Brasile, Russia, Bielorussia e Kazakistan.
Eroghiamo i nostri servizi esclusivamente con personale dipendente della società, fin dalla fondazione.

La nomina nel 2016 del nostro Responsabile tecnico, Ing. Ernesto Cappelletti, a Rappresentante Federmacchine in ambito UNI, relativamente agli aspetti normativi meccanici, ci permette di seguire i lavori di normazione fin dal loro inizio.

Poiché l’aggiornamento tecnico dei nostri  clienti ci sta molto a cuore, ci preoccupiamo di garantire anche servizi di formazione tecnica specialistica del loro personale.

Il  catalogo corsi sulla sicurezza macchine di Quadra è il più completo disponibile in Italia, ed eroghiamo corsi anche alle case madri straniere di alcuni clienti.

I nostri corsi sulla Marcatura CE delle macchine rappresentano lo stato dell’arte nel mercato della formazione tecnica. Infatti UNI (Ente Italiano di Normazione) ci ha incaricato, dal 2009, di occuparci della progettazione ed erogazione di tutti i corsi presenti nel catalogo UNI sulla sicurezza delle macchine.

Eroghiamo anche i corsi sulla sicurezza delle macchine progettati per i bisogni formativi degli associati ACIMAC, UCIMA, ASSOCOMAPLAST, CONFINDUSTRIA BERGAMO, CONFINDUSTRIA ACADEMY LECCO E SONDRIO, APA CONFARTIGIANATO MONZA E BRIANZA.

Per aiutare i nostri clienti a risolvere il problema del reperimento dei fondi necessari per l’aggiornamento e la formazione del personale, e per assicurare la professionalità della nostra formazione, abbiamo scelto di accreditarci come Soggetti formatori iscritti nell’Albo della Regione Lombardia (Operatore n° 822), accreditamento che prevede continue verifiche, non solamente del sistema qualità secondo UNI EN ISO 9001, ma anche dell’operato e della struttura da parte di ispettori regionali.
Nel 2018 abbiamo richiesto ed ottenuto la qualificazione da parte di Fondimpresa  (categoria 1, € 1.500.000,00).
In questo modo riusciamo ad erogare, alle imprese nostre clienti ed ai ragazzi iscritti a Garanzia Giovani, formazione totalmente gratuita.

In quanto Centro di Ricerca e Trasferimento Tecnologico, iscritto nel Sistema Questio della Regione Lombardia, le fatture di Quadra possono essere contabilizzate fiscalmente come costi di ricerca e sviluppo a vantaggio dei nostri clienti.

Dal 2016, aderiamo al Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI) che mira a rendere operativo il Piano Nazionale Industria 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico, attraverso la presentazione  delle più avanzate tecnologie 4.0 e delle loro possibili applicazioni.

Dal 2016 Quadra è iscritta alla piattaforma per chi fa innovazione OPEN INNOVATION di Regione Lombardia.

Dopo avere operato per più di 10 anni come ispettori per la Direttiva Macchine per TÜV SUD, dal 2014 siamo ispettori TÜV NORD Italia Srl , Organismo Accreditato a cui forniamo servizi di ispezione e di verifica periodica dei dispositivi di sicurezza dei clienti.

Nel corso degli anni ci siamo anche specializzati in applicazioni specifiche; ad esempio siamo la società di consulenza italiana maggiormente esperta di forni industriali ed un gruppo di consulenti di Quadra segue le applicazioni nel campo della robotica per i leader mondiali del settore.

Ma non abbiamo scordato i partner di quando eravamo agli inizi e che ci hanno aiutato a crescere in competenze ed organizzazione, infatti da sempre siamo partner APA CONFARTIGIANATO MONZA E BRIANZA per tutte le esigenze degli associati relative alla sicurezza del macchinario.
Lavorando solo con personale dipendente, formato internamente a Quadra, e non con professionisti esterni, garantiamo l’uniformità di erogazione dei servizi tra diversi consulenti e la rintracciabilità di tutta la documentazione redatta fin dall’anno di fondazione della società.

La società ha forma di Srl con Amministratore Unico ed ha un capitale sociale di EU 100.000,00 interamente versato.

Mission

Il Partner per la Consulenza e Formazione sulla Sicurezza delle Macchine Industriali

La nostra mission è quella di fornire uno standard di servizio, in termini di competenze tecniche, capacità di innovazione ed affidabilità nel tempo, tale da essere considerati dai nostri committenti e dal mercato, come il leader in Italia nel settore della consulenza  e formazione sulla sicurezza delle macchine ed impianti industriali.

Per i nostri clienti significa:

  • ricevere soluzioni semplici a problemi spesso complessi,
  • beneficiare di proposte innovative e tecnicamente all’avanguardia,
  • avere la certezza circa la corretta interpretazione delle norme,
  • attuare soluzioni a basso costo per competere efficacemente.

Per fare ciò, Quadra, dalla sua fondazione ad oggi, ha continuamente approfondito e migliorato la propria preparazione tecnica, grazie al costante confronto con i clienti ed alla qualità del personale dipendente, in possesso di esperienze formative e professionali, qualificate e complementari.

La nostra storia, nella consulenza per la sicurezza delle macchine, inizia vent’anni fa con le piccole e medie imprese.

Poi sono arrivate anche molte multinazionali che ci hanno sottoposto esigenze e problematiche complesse. È stato quello il momento in cui abbiamo fatto il salto di qualità raggiungendo e mantenendo livelli tecnici di eccellenza.

Dall’esperienza con le piccole e grandi imprese abbiamo imparato, prendendo da ciascuna categoria gli obiettivi migliori.

I valori che da sempre ci accompagnano sono:

  • Specializzazione sui servizi offerti: forniamo consulenza e formazione sulla sicurezza delle macchine
  • Focalizzazione sul cliente: forniamo supporto ad aziende, costruttrici o utilizzatrici di macchine, per le quali l’eccellenza tecnica sia un requisito fondamentale del fornitore
  • Vantaggio tecnico: vogliamo essere la società italiana di riferimento per quanto riguarda la proposta di aggiornamenti tecnici e metodologie, sia dal punto di vista di contenuti che temporale
  • Condivisione della conoscenza, internamente e con il cliente
  • Semplicità nella scelta delle soluzioni da utilizzare

A quali clienti ci rivolgiamo?

  • Ci rivolgiamo ad una tipologia di clientela esigente, alcune volte reduce da esperienze non soddisfacenti, con consulenti generalisti della sicurezza.
  • Ci rivolgiamo a fabbricanti di macchine per i quali la sicurezza dei loro prodotti è un requisito fondamentale su cui investire per costruire un vantaggio competitivo sulla concorrenza.
  • Ci rivolgiamo ad utilizzatori per i quali la sicurezza dei lavoratori è prioritaria e non solo un obbligo di legge che permette di evitare potenziali sanzioni amministrative e penali.
  • Ci rivolgiamo a chi vuole essere sicuro che le scelte progettuali effettuate sulle macchine siano le migliori possibili in termini di efficacia ed efficienza, in quel momento e in quel contesto (NO all’utilizzo di componenti di sicurezza sovrastimati rispetto a quelli realmente necessari a causa, o della scarsa competenza da parte del consulente generalista, o di un conflitto di interessi del fornitore di consulenza scelto che magari è, al tempo stesso, anche fornitore di tali componenti).
  • Ci rivolgiamo a clienti che cercano un partner in grado di proporre soluzioni tecniche innovative, che sappia motivarle con analisi e pareri tecnici originali. Non ci accontentiamo di seguire strade facili e consolidate, anche quando ci troviamo a gestire problematiche di contestazioni, infortuni e vicende giudiziarie.
  • Infine ci rivolgiamo ad organizzazioni che debbano gestire progetti complessi che necessitano di molte risorse esterne, progetti che liberi professionisti o piccoli studi di consulenza non riuscirebbero a gestire, se non in tempi lunghissimi, non compatibili con le esigenze di mercato.

Codice Etico

Come previsto dal Decreto Legislativo n. 231 del 08 giugno 2001, Quadra ha adottato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ed ha nominato un Organo di controllo e di vigilanza con il compito di vigilare sul funzionamento, l’efficacia e l’osservanza del Modello stesso.
Pur non essendo obbligatoria né l’adozione del modello né la nomina di organismo di vigilanza, Quadra ritiene che questa scelta possa essere esempio di serietà nei confronti dei propri partner e dei propri clienti, manifestando la volontà di Quadra di operare secondo i principi di onestà e trasparenza che da sempre la contraddistinguono. Adottare e mantenere un modello di gestione è, inoltre, un ottimo metodo per poter costantemente monitorare i propri processi identificando potenziali spunti di miglioramento che possano stimolare la nostra crescita professionale e promuovere lo sviluppo dei servizi proposti ai nostri clienti.
Quadra ha, inoltre, adottato un Codice Etico che rispecchia i propri valori fondamentali e professionali.
Il Codice Etico descrive i valori etici, i principi e le regole sulle quali l’azienda intende basare la propria crescita e il proprio sviluppo e, al contempo, creare relazioni con i clienti, i dipendenti e i partner commerciali.
Il codice è vincolante per gli amministratori della società, i dipendenti, e tutti coloro che operino per Quadra (collaboratori a qualsiasi titolo, consulenti, fornitori, partner commerciali).
Quadra garantisce la diffusione interna ed esterna dei documenti costituenti il Modello, con particolare attenzione al Codice Etico. Promuove e pianifica iniziative di formazione sui principi in esso contenuti.
Nei contratti con terzi è prevista l’introduzione di clausole volte a formalizzare l’impegno al rispetto del Modello e del Codice Etico, sia a disciplinare le sanzioni di natura contrattuale, per l’ipotesi di violazione di tale impegno.

Il codice si compone di tre parti:

  1. principi etici generali che individuano i valori di riferimento nelle attività di Quadra;
  2. norme comportamentali per i destinatari;
  3. meccanismi di attuazione, che delineano il sistema di controllo per la sua corretta applicazione e per il suo continuo miglioramento.

Principi etici di riferimento

  • Responsabilità e rispetto delle leggi
  • Correttezza
  • Imparzialità
  • Onestà
  • Integrità
  • Trasparenza
  • Efficienza
  • Concorrenza leale
  • Tutela della privacy
  • Valore delle risorse umane
  • Rapporti con la collettività e tutela ambientale
  • Rapporti con enti locali ed istituzioni pubbliche
  • Rapporti con associazioni, organizzazioni sindacali e partiti politici
  • Eventuali rapporti con operatori internazionali
  • Ripudio di ogni forma di terrorismo
  • Tutela della personalità individuale
  • Tutela della salute e sicurezza sul lavoro
  • Tutela della trasparenza nelle transazioni commerciali (anti-riciclaggio)

Principi e norme di comportamento

Il personale deve attenersi, sia nei rapporti interni e sia nei confronti degli interlocutori esterni a Quadra, ai principi del Codice Etico.
Le norme di comportamento contenute nel Codice Etico sono relative ai seguenti elementi:

  • Conflitto di interessi
  • Rapporti con le Pubbliche Autorità
  • Rapporti con clienti e fornitori
  • Partecipazione alle gare
  • Obbligo di aggiornamento
  • Riservatezza
  • Diligenza nell’utilizzo dei beni della Società
  • Salute e sicurezza sul lavoro
  • Anti-riciclaggio/ricettazione
  • Utilizzo dei  sistemi informatici